Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

26 agosto 2016

Progettisti al lavoro per trasformare immobili abbandonati in atelier per giovani artisti

26/08/2016 – Trasformare, con adeguati progetti architettonici, beni dello Stato abbandonati o inutilizzati in centri per la produzione artistica da concedere ai giovani artisti al canone simbolico di 150 euro al mese. Questo l’obiettivo del DM 22 dicembre 2015, in vigore dal 7 luglio scorso, che promuove la realizzazione dei centri culturali di musica, danza e teatro contemporanei. Beni pubblici inutilizzati: trasformazione e concessione I beni pubblici individuati (ex caserme, luoghi militari abbandonati ecc) saranno locati o concessi per un periodo non inferiore a dieci anni a un canone mensile simbolico non superiore a 150 euro esclusivamente a cooperative di artisti ed associazioni di artisti, residenti nel territorio italiano. Tali immobili però dovranno subire una trasformazione “compatibile” con lo spazio concesso; per questa ragione sarà fondamentale l’aiuto di “professionisti operanti nel settore dell'edilizia,.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231