Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

30 settembre 2015

Progettisti e società di ingegneria, querelle infinita sull’attività nel settore privato

30/09/2015 - “Una vera indecenza, bisogna smetterla di fare regole al servizio di chi pensa di essere più forte ed è comunque più arrogante”. “Si vuole forzare le regole, aprendo il mercato privato alle società di ingegneria senza garantire regole uguali per tutti”. Così il Presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Armando Zambrano, in apertura del 60° Congresso di categoria in svolgimento a Venezia, giudica i recenti tentativi di modifica dell’articolo 31 del Ddl Concorrenza. Per gli ingegneri, il nuovo emendamento proposto è irricevibile, perché - come spiegato ieri in una nota del CNI - apre “il mercato privato alle società di ingegneria senza garantire i necessari requisiti”, “in aperta violazione dei pareri espressi dalle Commissioni Giustizia e Ambiente della Camera, di precedenti deliberazioni del Parlamento e del Governo, che hanno ribadito la.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231