Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

4 agosto 2016

Puglia, semplificate le procedure per l’agibilità degli immobili

04/08/2016 - Superare le problematiche che gravano su costruzioni che, pur in possesso di regolare permesso urbanistico e non avendo nel tempo ottemperato all’obbligo del deposito dei calcoli strutturali, si trovano oggi nel limbo della impossibilità di conseguire il certificato di agibilità. È questo l’obiettivo di una Circolare della Regione Puglia, proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Giannini e approvata dalla Giunta. Il tema - spiega la Regione - era già stato sollevato in Commissione da alcuni consiglieri regionali. La Circolare, redatta nel rispetto della normativa vigente e senza introdurre alcuna innovazione dell’ordinamento, ha consentito di sciogliere alcune strozzature del sistema procedurale sinora adottato. Tali problematiche attengono in particolare alla: - gestione delle istanze di agibilità per costruzioni per le quali non risulti adempiuto all’obbligo di denuncia.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231