Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

12 febbraio 2018

Rapporto annuale attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231

Direzione centrale vigilanza, affari legali e contenzioso ispettorato.gov.it

Rapporto annuale attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale

Rapporto annuale attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione socialeIl presente Rapporto - redatto, come di consueto, in attuazione dell’art. 20 della Convenzione OIL C81 dell’11 luglio 1947 - costituisce la concreta rappresentazione dei risultati della vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale conseguiti nel corso del primo anno di attività dell’Ispettorato nazionale del lavoro, da parte del personale ispettivo proveniente dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dall’INPS e dall’INAIL. L’analisi dei dati riportati nel documento ha consentito, infatti, di effettuare un primo positivo bilancio dei risultati ispettivi realizzati in attuazione delle linee programmatiche definite a livello nazionale e territoriale dall’INL per tutto il personale ispettivo. I risultati annuali dei controlli effettuati dagli ispettori del lavoro in servizio presso gli Uffici territoriali originariamente incardinati nel MLPS e la valutazione dei dati complessivi comprendenti anche gli accertamenti in ambito previdenziale e assicurativo svolti dal personale ispettivo di INPS e INAIL confermano, pertanto, per l’anno 2017, l’effettuazione di un elevato e qualificato presidio del territorio dal parte dell’Agenzia. Attraverso l’approfondimento dei dati concernenti l’esito di tale azione di controllo sul territorio nazionale emerge, altresì, la dimensione concreta assunta dai fenomeni del lavoro sommerso ed irregolare nell’attuale mercato del lavoro e l’effettiva tipologia ed articolazione delle fattispecie illecite oggetto di esame nei diversi ambiti geografici. L’esito dell’azione di vigilanza svolta nel corso dell’anno conferma ancora una volta l’efficacia della metodologia di programmazione fondata sull’approfondita analisi del tessuto economico-sociale del mercato del lavoro a livello locale e sollecita la prosecuzione di una azione di intelligence volta a pianificare, anche in futuro, interventi ispettivi mirati al contrasto delle irregolarità di natura sostanziale.

Nel presente documento è illustrato sinteticamente l’esito dell’attività di vigilanza svolta nel corso del 2017 che, pur rappresentando l’anno zero per la concreta operatività dell’Ispettorato nazionale del lavoro, ha consentito la realizzazione di significativi risultati dell’azione di controllo programmata ed effettuata dal personale ispettivo complessivamente operante nell’ambito dell’Agenzia e proveniente dai diversi servizi ispettivi in essa integrati. Trattasi di n. 2.832 unità dell’INL di cui 2.100 effettivamente adibiti alla attività di vigilanza – ivi compresi i militari dei Nuclei Carabinieri Ispettorato del Lavoro e dei Gruppi Carabinieri per la Tutela del Lavoro (n. 391 unità) – n. 1.182 unità dell’INPS e n. 299 dell’INAIL. Come anche specificato in seguito, gli organici ispettivi potrebbero aumentare nel corso del 2018, stante la richiesta da parte dell’INL alle competenti Amministrazioni di procedere ad una assunzione straordinaria n. 150 nuove unità ispettive.

Rapporto annuale attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione socialeRapporto annuale attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale

 
Leggi altri articoli della categoria sicurezza
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,