Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

1 marzo 2015

Rapporto annuale dell’attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale – anno 2014


Rapporto annuale dell'attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale - anno 2014

Presentato in conferenza stampa dal Ministro Giuliano Poletti

Rapporto annuale dell'attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale - anno 2014L’analisi dei risultati annuali dell’azione di vigilanza di competenza degli Uffici territoriali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dell’INPS e dell’INAIL, riportati nel presente Rapporto redatto in attuazione dell’art. 20 della Convenzione OIL C81 dell’11 luglio 1947 impone una riflessione sul l’importanza del ruolo svolto dal personale ispettivo, anche e soprattutto nell’ambito della crisi economica ancora in corso.

La rappresentazione dei dati concernenti la vigilanza nell’anno 2014 conferma una diffusa e costante presenza del personale ispettivo su tutto il territorio nazionale , nonostante le difficoltà legate a fenomeni di insofferenza nei confronti degli Organi di vigilanza.

La crisi economica ha infatti reso opportuno un più attento presidio del territorio attraverso la programmazione e l’effettuazione di vigilanze mirate a contrastare in particolare il ricorso al lavoro sommerso ed a monitorare il corretto utilizzo degli ammortizzatori sociali.

In tale contesto, in aggiunta altradizionale ruolo della vigilanza, si è confermata l’importanza del contestuale impegno del personale ispettivo in attività di prevenzione e promozione della legalità , ex art. 8, D.Lgs. n. 124/2004, quale indispensabile complemento dell’azione repressiva che, di per sé sola, non è in grado di fornire risposte esaustive in termini di garanzia di tutela dei lavoratori.

Il Rapporto annuale costituisce, pertanto, una fonte di riflessione sul costante impegno del personale ispettivo, che contribuisce ad una corretta regolazione del mercato del lavoro, contrastando attraverso la repressione degli illeciti e l’attività di prevenzione e promozioneanche quei fenomeni di dumping che, nell’attuale crisi economica, possono rivelarsi ancor più dannosi per il tessuto imprenditoriale.

vigilanza nell’anno 2014Rapporto annuale dell'attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale - anno 2014

 PUBBLICITA'
formazione_elearning


Leggi altri articoli della categoria sicurezza