Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

25 agosto 2016

Rapporto morti sul lavoro OSHA USA

Gli infortuni sul lavoro mortali negli Stati Uniti nel 2014 erano 4.821

Rapporto morti sul lavoro OSHA USA

sicurezza_lavoroOSHA (Occupational Safety and Health Administration USA) è stata creata 43 anni fa, si stima che 14.000 lavoratori morivano sul posto di lavoro ogni anno. Oggi, i luoghi di lavoro sono molto più sicuri e più sani , passando da 38 lesioni mortali al giorno a 12. Ma c'è ancora molto lavoro da fare. Il file in allegato alla news fornisce una sintesi degli infortuni mortali sul lavoro. I datori di lavoro sono tenuti a segnalare questi incidenti a OSHA entro otto ore. Il riassunto nella tabella registra il nome e l'indirizzo del datore di lavoro del lavoratore, la data della fatalità o di catastrofe e una breve descrizione. Questi sommari comprendono solo informazioni preliminari, come riportato da OSHA Uffici di zona o per gli stati che operano nei piani statali OSHA – approvati. Il conteggio finale di infortuni sul lavoro mortali negli Stati Uniti nel 2014 era di 4.821, in crescita dal conteggio preliminare di 4.679 segnalati nel mese di settembre 2015 e il totale più alto annuale dal 2008. Il tasso di infortuni sul lavoro mortali generale per gli Stati Uniti nel 2014 è stato del 3,4 infortuni fatali per 100.000 lavoratori a tempo pieno, leggermente superiore al tasso finale di 3,3 riportato per il 2013. E' il primo aumento del tasso di infortuni mortali nazionale dal 2010.

Analisi dei risultati:

Il settore delle costruzioni private ha visto un incremento netto di 25 infortuni sul lavoro mortali. Il totale 2014 è stato del 9 per cento superiore al totale del 2013 e ha rappresentato il maggior numero di infortuni sul lavoro mortali in edilizia privata dal 2008. Le lesioni mortali nelle industrie miniere, cave e petrolio e di gas privati ​​è salito a 183, il più alto dal 2007. Gli infortuni sul lavoro mortali in industrie di estrazione del petrolio e del gas è aumentato a 144 nel 2014, un nuovo aumento per questo comparto.

Il numero di infortuni sul lavoro mortali che coinvolgono i lavoratori ispanici o latini è salito a 804 ma il totale finale 2014 era inferiore al totale dell'anno precedente (817). Il numero di lavoratori afroamericani non ispanici che sono stati feriti a morte sul posto di lavoro nel 2014 è aumentato del 4 per cento dal conteggio preliminare (457) per un conteggio riveduto di 475. Il totale per i lavoratori bianchi non-ispanici è aumentato del 5 per cento portando il totale a 3.332. I lavoratori di età 55 ed oltre è di 1.691 infortuni sul lavoro mortali nel 2014, con un incremento notevole. Gli infortuni sul lavoro mortali a causa di incidenti stradali erano più alti di 82 casi (8 per cento) portando il numero totale di morti nel 2014 a 1.157 casi. Nel complesso, 33 Stati aumentano il numero degli infortuni sul lavoro mortali .

ITALIA

In Italia INAIL ci informa che gli infortuni sul lavoro nel 2015 hanno una flessione del 3,9% delle denunce. Nel 2015 sono state 632.665 le denunce di infortunio sul lavoro pervenute all’Inail, con una flessione del 3,9% rispetto alle 658.514 dell’anno precedente. Il dato (tabelle Open Data Inail, aggiornamento con cadenze mensili) è in linea col costante andamento positivo registrato nel Paese negli ultimi anni che, nel solo quinquennio 2010-2014, ha visto una contrazione complessiva delle denunce pari al 23,9%. In controtendenza risultano, invece, le denunce di infortunio con esito mortale del 2015: gli Open data Inail evidenziano, infatti, un aumento di oltre il 16% dei casi rispetto al 2014 (1.172 a fronte dei precedenti 1.009). Il dato, certamente preoccupante, interrompe un andamento comunque positivo, che, sempre nel periodo di riferimento 2010-2014, ha registrato una flessione del 24,21%. Questi dati INAIL fanno riferimento al 30/04/2016.

Bisogna però ricordare che in Italia l’Istat segnala una media annua nel 2015 di disoccupati di 3.033.000 e che gli occupati sempre in media annua erano 22.465.000. Negli Stati Uniti la forza lavoro è di circa 150.000.000 di lavoratori.

sicurezza_lavoroElenco infortuni mortali USA

sicurezza_lavoro_4.pngSintesi INAIL andamento Giugno 2016

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231