Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 gennaio 2017

Recupero a fini abitativo dei sottotetti, quando è possibile?

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23127/01/2017 – Per capire se un sottotetto può essere recuperato a fini abitativi bisogna valutare le sue dimensioni di partenza. Lo ha spiegato il Tar Trento con la sentenza 20/2017. In base a precedenti pronunce della giurisprudenza, hanno spiegato i giudici, deve trattarsi di un locale praticabile e utilizzabile, ad esempio, come deposito o magazzino. Uno spazio che, con piccoli aggiustamenti, può raggiungere i requisiti minimi di abitabilità, cioè l’altezza media ponderale di 2,40 metri. Sottotetti e trasformazione a uso abitativo La trasformazione di un sottotetto ad uso abitativo, ha sottolineato il Tribunale Amministrativo, è qualificabile come intervento di ristrutturazione, quindi non deve alterare il volume dell’edificio. Diverso è il caso in cui lo spazio tra l’ultimo piano e il tetto ha un’altezza minore, che non rende possibile l’accesso. Con queste condizioni non si è.. Continua a leggere su Edilportale.com