Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

11 dicembre 2014

Redditi dei professionisti tecnici crollati del 39% tra il 2005 e il 2013

11/12/2014 - Tra il 2005 e il 2013 il reddito medio dei professionisti tecnici è diminuito in termini reali del 39,2%. Considerando gli effetti dell’inflazione, la diminuzione reale è pari al 22,9% nel periodo considerato, ponendo le professioni tecniche al primo posto tra quelle maggiormente colpite dalla crisi.   I dati arrivano dal quarto Report sulla previdenza privata realizzato dall’Adepp, l’Associazione degli Enti Previdenziali Privati, presentato oggi.   Considerando il complesso delle 19 Casse di previdenza, il numero degli iscritti nel 2013 è pari a 1 milione e 416.245, con una crescita del 15,67% rispetto al 2005. I tecnici (ingegneri, architetti, geologi, periti industriali, geometri, periti agrari, chimici, tecnologi alimentari, dottori agronomi e forestali) sono 355.958.   Crescono le professioniste: nel 2013 la componente femminile è cresciuta del 3,68% rispetto al 2012, a fronte dello 0,38% di quella maschile...
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE