Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

3 giugno 2015

Redistribuzione tra co-lottizzanti, si applica il regime di favore

03/06/2015 – L’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 56/E chiarisce il trattamento fiscale applicabile, ai fini delle imposte indirette, agli atti di redistribuzione di aree tra co-lottizzanti. Piano di lottizzazione: redistribuzione fondiaria L’ipotesi presa in considerazione riguarda il caso in cui, in seguito all’individuazione delle aree non edificabili destinate alle urbanizzazioni da cedere al Comune e alla distribuzione dell’intera cubatura edificabile del piano di lottizzazione tra i lotti residui, si creino situazioni differenziate tra i proprietari delle diverse aree, che possono essere colpiti in modo non omogeneo dall’obbligo di cessione gratuita al comune delle aree destinate alla realizzazione delle opere di urbanizzazione. Di conseguenza alcuni proprietari risulterebbero titolari di lotti edificabili non interessati dall’obbligo di cessione di aree al Comune, mentre altri proprietari potrebbero.. Continua a leggere su Edilportale.com         MOG231 Modello Organizzazione e Gestione 231