Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

23 novembre 2016

Referendum costituzionale, ecco cosa potrebbe cambiare dopo il 4 dicembre

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23123/11/2016 – Governo del territorio, ordinamento delle professioni, infrastrutture strategiche e Protezione Civile potrebbero passare sotto la competenza esclusiva dello Stato. Lo prevede la Legge di riforma Costituzionale, ma l’ultima parola spetta ai cittadini, chiamati il 4 dicembre a esprimersi con un “sì” o un “no” con il referendum confermativo in cui si deciderà anche la fine del bicameralismo perfetto, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni e la soppressione del Cnel. Riforma Costituzionale: urbanistica, professioni e infrastrutture Al momento in molte materie vige la competenza legislativa concorrente tra Stato e Regioni. Lo Stato detta i princìpi generali e le Regioni legiferano sulla base delle specificità territoriali. Questo meccanismo da una parte permette alle Regioni di varare norme adatte alle proprie realà, ma nella.. Continua a leggere su Edilportale.com