Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

25 novembre 2016

Regolamento Generale UE sulla protezione dei dati personali n. 679/2016

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
Nel Regolamento Generale UE sulla protezione dei dati personali n. 679/2016, l'informativa all'interessato viene rafforzata.
Rispetto all’art. 13 del Codice Privacy, si prevedono numerose informazioni aggiuntive da fornire agli interessati in forma concisa, trasparente, intelligibile e facilmente accessibile, con un linguaggio semplice e chiaro.
L’Informativa va resa per iscritto o con altri mezzi, anche elettronici. Anche oralmente, purché sia richiesto dall’interessato e sia comprovata con altri mezzi l'identità dell'interessato. Le informazioni possono essere fornite anche in combinazione con iconestandardizzate per dare, in modo facilmente visibile, intelligibile e chiaramente leggibile, un quadro d'insieme del trattamento previsto. Se presentate elettronicamente, le icone devono essere leggibili da qualsiasi dispositivo.
Si attendono quindi le decisioni del Garante Privacy in merito agli interventi di adeguamento alla normativa italiana che, ricordiamo, è il Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali D.Lgs. n. 196/2003 in vigore dal 1 gennaio 2004. Per informazioni 800300333