Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

3 ottobre 2016

Ricostruzione, Casa Italia, ecobonus: il Senato indica la direzione

03/10/2016 - Ricostruire nei territori colpiti dal sisma rispettando cinque imperativi: l’identità dei luoghi e degli edifici, evitando di dislocare le nuove costruzioni in zone nuove e di disgregare le comunità locali, e operando nel rispetto dell’ambiente, dell’identità architettonica preesistente e della tutela del paesaggio; la responsabilizzazione delle comunità e delle istituzioni locali; la trasparenza nella gestione delle risorse; la legalità per una ricostruzione ‘mafia free’; l’equità verso cittadini, imprese ed enti locali. Definire in tempi rapidi il progetto ‘Casa Italia’ partendo da un piano nazionale di prevenzione antisismica in tre fasi: monitoraggio e diagnostica, adozione del fascicolo di fabbricato e adozione della certificazione sismica obbligatoria. Pianificare il fabbisogno pluriennale di risorse pubbliche e private, per dare continuità nel tempo al progetto.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231