Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

7 maggio 2015

Riforma appalti, Commissione Bilancio: a rischio le regole della concorrenza

07/05/2015 – Preferire le imprese locali in sede di gara potrebbe violare i principi della concorrenza sanciti dall’Unione Europea. Queste e altre osservazioni di sostenibilità economica sono state sollevate in Commissione Bilancio del Senato sul ddl di riforma del Codice Appalti. Si tratta di dubbi cui il Governo sta già cercando di rispondere, ma che faranno probabilmente slittare a fine maggio l’arrivo del provvedimento in Aula. Appalti a filiera corta Il disegno di legge per valorizzare attuali esigenze sociali ed ambientali prevede l’introduzione di criteri e modalità premiali di valutazione delle offerte nei confronti delle realtà che operano nel proprio territorio, in ottemperanza ai principi di economicità dell'appalto, semplificazione ed implementazione dell'accesso delle micro, piccole e medie imprese. La disposizione privilegia gli aspetti della "territorialità" e della "filiera.. Continua a leggere su Edilportale.com Corsi Online Italia