Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

24 giugno 2015

Riforma Appalti, l’incentivo del 2% per i progettisti interni alle PA potrebbe sparire

24/06/2015 – L’incentivo del 2% per la progettazione interna alla Pubblica Amministrazione potrebbe essere rivisto. La proposta è arrivata da Raffaella Mariani, deputato del Pd, al convegno sulla riforma degli appalti promosso dall’Oice, l'Associazione di categoria, aderente a Confindustria, che rappresenta le organizzazioni italiane di ingegneria, architettura e consulenza tecnico-economica.   Riforma degli appalti e progettazione interna Partendo dal presupposto che le Amministrazioni dovrebbero controllare e programmare, invece che progettare, Raffaella Mariani ha affermato che le risorse riconosciute ai dipendenti pubblici per la progettazione potrebbero trasformarsi in una sorta di premio per il raggiungimento di obiettivi di efficienza.   L’idea, che potrebbe trovare spazio durante il passaggio alla Camera del disegno di legge sulla riforma degli appalti, si sposa bene con le osservazioni della Rete delle professioni tecniche..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria