Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

2 febbraio 2016

Riforma degli Appalti, in Gazzetta la legge delega

02/02/2016 –  È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge delega per la Riforma del Codice Appalti (Legge 11/2016). La norma entra in vigore il 13 febbraio 2016 e getta le basi del nuovo Codice Appalti, che dovrà essere approvato entro il 18 aprile 2016 per sostituire il D.lgs 163/2006. La legge, lo ricordiamo, fissa i criteri con cui il Governo dovrà adottare il decreto legislativo per il recepimento delle direttive europee 2014/23/Ue sui contratti di concessione, 2014/24/Ue sugli appalti pubblici e 2014/25/Ue per i settori speciali. Riforma Appalti, le norme subito in vigore Alcune norme entrano in vigore da subito, cioè dal 13 febbraio 2016, senza aspettare il nuovo Codice Appalti. Si tratta della cancellazione della garanzia globale di esecuzione e dello svincolo automatico della cauzione. Fino ad oggi, nei lavori di importo superiore a 75 milioni di euro.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231