Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 aprile 2015

Riforma professioni, CNI: ‘ci siamo sempre impegnati a farla rispettare’

27/04/2015 – Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri, in una recente circolare, ha sottolineato di non essersi mai opposto al decreto sulla riforma degli ordini professionali, ma di essersi impegnato fin da subito ad applicarlo con le modalità più consone nell’interesse degli iscritti agli ordini e della collettività. Questa la sostanza della nota degli Ingegneri in risposta al Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati che aveva evidenziato di essere stato l’unico Albo professionale a battersi fino in fondo per far abolire DPR 137/2012 (Riforma delle professioni) mentre gli altri ordini erano “rimasti a guardare alla finestra”. La polemica degli Agrotecnici è nata dalla recente sentenza 1685/2015 del Consiglio di Stato che ha confermato la legittimità dei contenuti della Riforma degli ordinamenti professionali, bocciando definitivamente..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE