Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

22 luglio 2016

Rinnovabili non fotovoltaiche, il 30 luglio la prima scadenza

22/07/2016 - Per gli impianti già in esercizio al 30 giugno 2016 (data di entrata in vigore del DM 23 giugno 2016) è necessario presentare la domanda di accesso diretto agli incentivi entro e non oltre il 30 luglio 2016, per evitare di incorrere nel “fuori tempo”. Infatti, per gli impianti che accedono direttamente agli incentivi, occorre inviare al GSE la richiesta entro 30 giorni dalla data di entrata in esercizio o, per gli impianti già entrati in esercizio alla data di entrata in vigore del Decreto (30 giugno 2016), entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore. La violazione del termine di invio della domanda comporta il mancato riconoscimento degli incentivi per un periodo temporale pari a quello intercorrente fra la data di entrata in esercizio e la data della presentazione della documentazione al GSE. In caso di “fuori tempo”, inoltre, il GSE attribuisce all’impianto una “data.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231