Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

19 marzo 2015

Ripartiti tra le Regioni i 100 milioni del Piano 6000 Campanili

19/03/2015 – Definiti i criteri per l’accesso e la ripartizione degli ultimi 100 milioni di euro per il Piano 6000 Campanili, che dovranno essere destinati agli interventi di manutenzione e messa in sicurezza nei piccoli comuni.   Il Ministero delle Infrastrutture ha pubblicato la convenzione, siglata con l’Associazione nazionale dei comuni (ANCI) che indica le priorità da seguire nell’assegnazione delle risorse stanziate.   In testa per numero di risorse assegnate, calcolate come media tra la ripartizione sulla base dei Comuni con meno di 5 mila abitanti e la ripartizione in base alla popolazione totale, si colloca la Lombardia con quasi 18 milioni di euro.   Segue il Piemonte con circa 13 milioni di euro per poi passare, con un notevole scarto, alla Campania e al Lazio, che si sono aggiudicate più di 7 milioni.   La dotazione nelle altre Regioni oscilla tra 1,5 e 5 milioni di euro. All’ultimo posto si posiziona..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria LAVORI PUBBLICI