Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

24 marzo 2016

Riqualificazione energetica in condominio, ecco come cedere il credito

24/03/2016 - Con il Provvedimento 43434 del 22 marzo 2016 l’Agenzia delle Entrate ha finalmente pubblicato le regole per consentire ai contribuenti che rientrano nella ‘no tax area’ di usufruire dell’ecobonus 65% attraverso la cessione del credito corrispondente ai fornitori che hanno eseguito i lavori o le prestazioni, come parte del pagamento dovuto. Tale possibilità è prevista a partire da quest’anno dall’articolo 1, comma 74, della Legge di Stabilità 2016, ma attendeva le istruzioni delle Entrate per poter diventare effettiva. Cos’è la cessione del credito La disposizione riguarda esclusivamente le spese sostenute per interventi di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni degli edifici, per le quali spetta la detrazione dall’imposta lorda del 65%. I contribuenti che ricadono nella “no tax area”, cioè i possessori di redditi esclusi dall’imposizione.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231