Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

23 febbraio 2017

Riqualificazione urbana, Ance chiede più incentivi e una norma quadro

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23123/02/2017 – Rendere convenienti gli interventi di riqualificazione urbana ed edilizia. È questa la vera sfida per vincere il degrado delle città e delle periferie. A pensarla così è l’Associazione nazionale costruttori edili (Ance), intervenuta con una serie di proposte in Commissione di inchiesta sulle condizioni di sicurezza e sullo stato di degrado delle città e delle loro periferie. Un cambio di approccio che dovrebbe partire da una norma quadro in grado di dare certezza sulle procedure e sui tempi di realizzazione degli interventi. Ance: la situazione degli immobili e delle città Secondo il presidente dell’Ance, Gabriele Buia, il patrimonio immobiliare italiano necessita di una profonda e radicale opera di ammodernamento, in termini di sicurezza, efficienza e qualità. Questo perché il 70% dello stock abitativo, costituito da 12,2 milioni di edifici, di cui 31,2 milioni di abitazioni, è stato.. Continua a leggere su Edilportale.com