Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 novembre 2015

Riscaldamenti, 10 regole base contro caro bollette

Da ENEA e MISE il VADEMECUM per Efficienza e Risparmio Riscaldamenti, 10 regole base contro caro bollette Dal 15 ottobre riscaldamenti al via in 4.300 comuni italiani, quelli in zona climatica. E che comprendono grandi città come Milano, Torino, Bologna, MISE il VADEMECUM per Efficienza e RisparmioVenezia. Per aiutare i consumatori a scaldare al meglio le proprie case, evitando però sprechi e brutte sorprese nella bolletta (o sanzioni per non aver effettuato le revisioni di legge), arriva un vademecum con le 10 regole-base per un riscaldamento efficiente e più ‘conveniente’. Curato dagli esperti del ministero dello Sviluppo Economico e dell’ENEA, il vademecum sarà disponibile sui siti www.mise.gov.it, www.agenziaefficienzaenergetica.it e www.enea.it insieme alle novità in tema di APE, l’attestato di prestazione energetica obbligatorio per affitti e compravendite che è cambiato dal 1° ottobre, e alle  nuove regole per le caldaie. Da fine settembre, infatti, si possono installare soltanto caldaie ad alto rendimento, in base ai regolamenti del Mise che attuano la normativa europea sull’efficienza.
  • Fare la manutenzione degli impianti
  • Controllare la temperatura ambiente
  • Attenti alle ore di accensione
  • Usare i cronotermostati
  • Installare pannelli riflettenti tra muro e termosifone
  • Schermare le finestre la notte
  • Fare il check up alla propria casa
  • Impianti di riscaldamento innovativi
  • Evitare ostacoli davanti e sopra i termosifoni
sicurezza_lavoroDa ENEA e MISE il VADEMECUM per Efficienza e Risparmio
MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231