Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

30 luglio 2015

Rischio idrogeologico e scuole, l’Anticorruzione controllerà 16 cantieri

30/07/2015 – L’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) controllerà 16 cantieri di risanamento idrogeologico e di messa in sicurezza delle scuole, scelti a campione tra quelli che hanno usufruito delle procedure semplificate previste dallo Sblocca Italia (Legge 164/2014). I controlli Anac sulle opere urgenti I controlli riguarderanno 16 interventi di risanamento idrogeologico, adeguamento antisismico e messa in sicurezza degli edifici scolastici di importo variabile tra circa 40 mila e 3 milioni di euro. Si tratta di lavori appaltati dalle Amministrazioni con l’affidamento diretto o con la procedura negoziata senza pubblicazione del bando. Tra i cantieri da verificare ci sono i lavori urgenti per il recupero dei decori negli scavi di Pompei, le ristrutturazioni di alcune scuole, la costruzione di un argine in Toscana e la pulizia dei litorali dopo le alluvioni sul Gargano. Scarica l'elenco Il campione estratto dall’Anac.. Continua a leggere su Edilportale.com           MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231