Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

2 settembre 2016

Rischio sismico, Ance propone la detrazione del 100% delle diagnosi statiche

02/09/2016 – Prevedere l’obbligo di effettuare diagnosi antisismiche sugli edifici a rischio, con la possibilità di detrazione fiscale totale del costo sostenuto, e rinforzare l’ecobonus 65% attraverso tempi più brevi per il recupero della detrazione. Queste alcune proposte che l’Associazione Nazionale Costruttori Edili (Ance) sottoporrà all’attenzione del Governo per prevenire in maniera adeguata gli effetti delle calamità natuali sempre più frequenti. Prevenzione sismica edifici privati: obbligo delle diagnosi Con riferimento al patrimonio edilizio privato, Ance propone regole che consentano di aumentare il livello di conoscenza e consapevolezza del rischio da parte della popolazione. Tale obiettivo potrebbe essere raggiunto prevedendo che a tutti i contratti di trasferimento della proprietà o di locazione di un bene sia allegata la documentazione, redatta sulla base delle informazioni rese disponibili.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231