Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

2 marzo 2017

Rischio sismico: ecco come ottenere il sismabonus

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23102/03/2017 - Con l’entrata in vigore delle Linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzioni i professionisti saranno chiamati a valutare la sicurezza degli edifici, attraverso l’assegnazione di una classe di rischio, e a progettare e stimare il miglioramento antisismico. SCARICA LE LINEE GUIDA PER LA CLASSIFICAZIONE SISMICA Rischio sismico: due metodi per determinarlo I professionisti potranno determinare la classe di rischio (in tutto 8 dalla lettera A+ alla lettera G) attraverso due metodi: quello "convenzionale", applicabile a qualsiasi tipologia di costruzione, e quello semplificato, con un ambito applicativo limitato. Il metodo convenzionale si basa sull'applicazione dei normali metodi di analisi previsti dalle Norme Tecniche per le costruzioni e consente la valutazione della classe di rischio della costruzione sia nello stato di fatto esistente sia nello stato conseguente all'eventuale intervento. Il.. Continua a leggere su Edilportale.com