Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

13 maggio 2015

Risparmio energetico e antisismica, nelle Marche deroghe per incoraggiarli

13/05/2015 – Semplificare gli interventi di miglioramento energetico e sismico degli edifici, il recupero dei sottotetti e la realizzazione di soppalchi. Sono alcuni degli obiettivi della Legge Regionale 17/2015, con cui le Marche operano un riordino della normativa edilizia regionale. Riqualificazione energetica Per favorire il miglioramento del rendimento energetico in edilizia, negli interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti è consentita la riduzione degli spessori di murature e solai di copertura fino a raggiungere i limiti stabiliti dal D.lgs. 102/2014, che attua la Direttiva 2012/27/Ue sull’efficienza energetica, anche se ciò comporta un incremento delle superfici calpestabili, a condizione che sia ottenuta una riduzione minima del 10% dei limiti di trasmittanza e del 20% dell’indice di prestazione energetica previsti dal D.lgs 192/2005. Nelle nuove costruzioni e per la ristrutturazione degli edifici esistenti,.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231