Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

23 ottobre 2015

Ristrutturazioni, Iva detraibile anche se l’immobile non è dell’impresa

23/10/2015 – Le società che effettuano la ristrutturazione di un immobile di impresa possono detrarre l’Iva anche se non sono proprietarie dell’edificio. La Corte di Cassazione con la sentenza 6200/2015 ha chiarito che non è importante focalizzare l’attenzione sulla proprietà dell’immobile, ma sull’effettiva strumentalità all’attività di impresa. Nel caso esaminato, il Fisco aveva negato il rimborso dell’Iva sulle spese di ristrutturazione di un edificio alberghiero perché questo non era di proprietà dell’impresa che aveva pagato i lavori, ma era detenuto in locazione. I giudici hanno spiegato che il Decreto Iva (Dpr 633/1972) non contiene distinzioni tra immobili appartenenti al contribuente e immobili in locazione. L’elemento da considerare, quindi, non è la proprietà dell’immobile, ma l’inerenza delle spese di ristrutturazione,.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231