Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

26 agosto 2016

Rivista CANTIERE di luglio2016, a cura del Cpt di Como

L’attività del C.P.T., news interpelli, l’angolo tecnico, il concorso fotografico, l’angolo della posta

Rivista CANTIERE di luglio2016, a cura del Cpt di Como

Le patologie interessano la colonna vertebrale , gli arti superiori (spalla - gomito - polso - mano) e più raramente gli arti inferiori (ginocchio - piede); possono presentare dolore episodico (transitorio) o persistente e irreversibile specifica malattiaGli articoli contenuti in questa rivista sono stati redatti in collaborazione con il personale Tecnico ed Amministrativo del C.P.T. Il C.P.T. di Como, in accordo con l’I.N.A.I.L., seleziona e propone alle Imprese presenti sul nostro territorio interventi nei cantieri in base alla complessità e tipologia dei lavori in essere o di prossima apertura. Il Progetto “Edilizia sicura nei cantieri lombardi” , prevede la partecipazione al Progetto di tutti i C.P.T. Regionali, ha lo scopo di monitorare i cantieri in Lombardia. Il Progetto “Edilizia sicura nei cantieri lombardi” , prevede la partecipazione al Progetto di tutti i C.P.T. Regionali, ha lo scopo di monitorare i cantieri in Lombardia . Il Progetto offre alle Imprese un percorso virtuoso: assistenza tecnica (sopralluogo di cantiere con almeno due visite), monitoraggio comportamentale ed eventuale formazione “on the job” con la registrazione dei partecipanti e le tematiche trattate. Ai sopralluoghi in cantiere potrebbe partecipare personale dell’I.N.A.I.L. esclusivamente in veste istituzionale e non ispettiva in quanto partner del Progetto. Per non interferire in lavorazioni particolari, già programmate, l’Impresa verrà avvisata in anticipo sulla data della visita. Si richiede la presenza in cantiere di un referente dell’Impresa. Ulteriori informazioni possono essere richieste agli Uffici del C.P.T. tel. 031- 3370170 Aderire al Progetto non ha alcun costo. Il Progetto è attivo dal mese di maggio 2016 e si concluderà nel mese di dicembre 2016 . L’AngoLo Tecnico Malattie muscoloscheletriche da lavoro: Come prevenirle? In questo numero la sintesi della XVII Giornata della Sicurezza sul Lavoro organizzata da ATS Insubria - tenutasi il 27 maggio 2016 - presso l’Aula Magna del Politecnico di Como, dedicata alle malattie muscolo scheletriche da lavoro. Lo scopo della Giornata della Sicurezza è stato quello di approfondire quali patologie sono attribuibili a fattori soggettivi e quali invece al sovraccarico lavorativo e alla mansione svolta dai lavoratori nei diversi settori lavorativi promuoven - do un programma di prevenzione che coinvolga Datore di Lavoro, Medico Competente e consulenti. Le patologie interessano la colonna vertebrale , gli arti superiori (spalla - gomito - polso - mano) e più raramente gli arti inferiori (ginocchio - piede); possono presentare dolore episodico (transitorio) o persistente e irreversibile (specifica malattia). TENDINITI • Tendinite, peritendinite • Tenosinovite, sinovite • Epicondilite • M. Di De Quervain • Dito a scatto DISORDINI DEI NERVI • S. Tunnel Carpale • S. Tunnel Cubitale • S. Canale di Guyon • S. Tunnel Radiale • S. Stretto Toracico • S. Cervicale DISORDINI MUSCOLARI • S.Tensiva del Collo • Mialgia e miosite DISORDINI DI TIPO CIRCOLATORIO/VASCOLARE • S. Eminenza Ipotenar • S. Raynaud DISORDINI DELLE ARTICOLAZIONI • Osteoartriti DISORDINI DELLE BORSE

sicurezza_lavoroRivista CANTIERE di luglio2016, a cura del Cpt di Como

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231