Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

15 novembre 2016

Ruolo del RUP negli appalti, da Anac le linee guida definitive

15/11/2016 – Per esercitare il ruolo di responsabile unico del procedimento (RUP) negli appalti è necessario essere in possesso di un titolo di studio commisurato all’importo della gara e di molta esperienza sul campo. È questo, in sintesi, il contenuto delle linee guida definitive sul RUP, messe a punto dall’Anac in attuazione del Codice Appalti. RUP: titoli di studio, esperienza e importo delle gare In base alle linee guida, il RUP deve essere in possesso di specifica formazione professionale, soggetta a costante aggiornamento, e deve aver maturato un’adeguata esperienza professionale alle dipendenze di stazioni appaltanti o nell’esercizio di un’attività di lavoro autonomo, subordinato o di consulenza in favore di imprese operanti nell’ambito dei lavori pubblici o privati. Per gli importi inferiori a un milione di euro, il RUP deve essere almeno in possesso di un diploma rilasciato da un istituto tecnico,.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231