Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

9 novembre 2016

Scuole , antisismica, rischio idrogeologico: nuovi spazi finanziari per gli Enti Locali

09/11/2016 – Gli Enti locali potranno spendere le risorse presenti in cassa per interventi di edilizia scolastica, l’adeguamento antisismico e la prevenzione del rischio idrogeologico. In base al disegno di legge di Bilancio per il 2017, saranno concessi spazi finanziari pari a 700 milioni di euro all’anno nel triennio 2017 – 2019. Potranno usufruirne gli Enti locali già in possesso del progetto esecutivo dell’intervento che intendono finanziare, completo del cronoprogramma della spesa. Edilizia scolastica, antisismica e rischio idrogeologico Gli spazi finanziari per gli interventi di edilizia scolastica ammonteranno a 300 milioni di euro annui. Il Ministero dell’Economia ripartirà i restanti 400 milioni di euro tra gli Enti locali entro il 15 marzo di ogni anno. Nella ripartizione si seguirà un criterio di priorità: prima gli interventi di edilizia scolastica non rientranti.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231