Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

26 novembre 2015

Scuole, Cassa Depositi e Prestiti pronta per erogare 905 milioni alle Regioni

26/11/2015 – Sono ufficialmente disponibili i 905 milioni di euro con cui le Regioni finanzieranno gli interventi di edilizia scolastica previsti dal Decreto Mutui. La Banca Europea degli investimenti (BEI) ha erogato l’ultima tranche di risorse con cui Cassa Depositi e Prestiti (CdP) potrà finanziare le richieste di mutuo delle Regioni. In base al decreto “L’istruzione riparte” (DL 104/2013), le Regioni possono sottoscrivere mutui trentennali agevolati, con oneri di ammortamento a carico dello Stato, per  interventi straordinari su scuole pubbliche, palestre scolastiche, residenze per studenti universitari e immobili dell'Alta formazione artistica o la costruzione di nuove scuole. Come spiegato sul portale della Cassa Depositi e Prestiti, i finanziamenti saranno attivati dalla CdP che, sulla base della provvista messa a disposizione dalla BEI, potrà erogare i fondi alle Regioni. Prima del trasferimento.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231