Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

5 giugno 2017

Scuole, continua il viaggio nelle strutture a misura di bambino

05/06/2017 – Spazi flessibili e laboratori per adattarsi alle esigenze degli alunni e a una didattica innovativa, giardini per trascorrere del tempo all’aria aperta, palestre o teatro per continuare a educare anche nel tempo libero. Sono i criteri seguiti nella progettazione delle nuove scuole.   Che siano edifici ristrutturati grazie ai contributi governativi, strutture ricostruite in tempi record dopo il terremoto o scuole destinate ai figli dei dipendenti, le parole d’ordine seguite dai progettisti sono, oltre a sicurezza e a sostenibilità, flessibilità e apertura al territorio. Perché le scelte architettoniche sono in grado di influire sull’apprendimento.   Vediamo qualche esempio.   Polo scolastico di Collecchio (Parma) Oltre ad avere spazi flessibili per adattarsi ad una didattica in evoluzione e un giardino, che dà agli alunni uno spazio aperto e mette in connessione la scuola con l’esterno, questa..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROGETTAZIONE