Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

20 luglio 2015

Semplificazioni in edilizia, ok della Camera alla Riforma della Pubblica Amministrazione

20/07/2015 – Nuovo giro di boa per il disegno di legge sulla riforma della Pubblica Amministrazione. La Camera ha dato il via libera al testo che snellisce la conferenza di servizi e prevede regole più semplici in materia di silenzio assenso e Segnalazione certificata di inizio attività (Scia). La norma dovrà ora essere approvata dal Senato. Conferenza di servizi Entro dodici mesi dall’approvazione della legge, il Governo dovrà adottare un decreto legislativo per la semplificazione della conferenza di servizi, in modo da avere tempi certi ed evitare il blocco delle opere. Saranno innanzitutto ridotti i casi in cui la conferenza di servizi è obbligatoria e verranno introdotti modelli di istruttoria in grado di garantire la partecipazione telematica dei soggetti interessati. Scatterà il silenzio assenso se le amministrazioni (anche quelle preposte alla tutela della salute, del patrimonio storico-artistico.. Continua a leggere su Edilportale.com       MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231