Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

8 settembre 2015

Sicilia, confronto aperto sulla riforma degli appalti

08/09/2015 – Non è stata dichiarata incostituzionale, almeno per il momento, la LR 14/2015, con cui la Sicilia ha vietato i ribassi eccessivi negli appalti. Il Consiglio dei Ministri di venerdì scorso ha deciso di approfondire l’impugnativa sollevata dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti. In Sicilia stop ai ribassi negli appalti La norma ha stabilito che negli appalti da aggiudicare col criterio del prezzo più basso, che non hanno carattere transfrontaliero e di importo inferiore alla soglia comunitaria, la Stazione Appaltante può prevedere nel bando che siano automaticamente escluse le offerte con una percentuale di ribasso maggiore o uguale alla soglia di anomalia. Per chiarire meglio le modalità con cui procedere alle esclusioni, una circolare ha suddiviso in sette passaggi il procedimento per il calcolo della soglia di anomalia e l’aggiudicazione della gara. Il primo passaggio è il taglio delle.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231