Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

9 giugno 2016

Sicurezza nei cantieri: dispositivi di protezione individuale e collettiva

09/06/2016 – La sicurezza è un requisito imprescindibile per il buon funzionamento di un cantiere ed occorre pianificarla adeguatamente e garantirla senza deroghe. Poiché nei cantieri edili vi sono parecchi pericoli, la normativa vigente prescrive per prima cosa l’individuazione dei rischi presenti per i lavoratori e successivamente l'adozione di una serie di misure di protezione (sia individuale che collettiva) per eliminarli o ridurli. Sicurezza nei cantieri: la normativa La sicurezza nell'ambito delle costruzioni viene esplicitata sin dal 1956 con il DPR 164/1956 (Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni). Tuttavia la disciplina mancava di un elemento essenziale: la previsione sistematica dei rischi e la pianificazione delle misure atte a contrastarli, ovvero la pianificazione della sicurezza. Con la Direttiva Cantieri (92/57/CEE), la Comunità Europea ha adottato una disciplina.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231