Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

29 marzo 2017

Sismabonus, CNI: ‘il progetto strutturale è fondamentale’

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23129/03/2017 – Il meccanismo del Sismabonus mette al centro il progetto strutturale evitando di ricadere nel modello delle certificazioni energetiche. Questo ciò che il Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI) ha evidenziato nella circolare 31/2017 in cui spiega le ‘Linee guida per la classificazione sismica degli edifici’ (DM 28 febbraio 2017, come modificato dal DM 65/2017) e anticipa la realizzazione di un vademecum con esempi concreti sulle classificazioni sismiche effettuate da ciascun Ordine provinciale. Sismabonus: al centro progetto e progettista Nella circolare gli Ingegneri ricordano i passaggi fondamentali del processo: la diagnosi sismica dell’edificio, in una certa classe di rischio, prima dell’intervento; il progetto degli interventi strutturali; la classificazione dell’edificio dopo gli interventi progettati e, infine, l’asseverazione del passaggio, a seguito dei lavori, ad una classe di rischio.. Continua a leggere su Edilportale.com