Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

23 ottobre 2017

sistema di gestione e-learning

 

Come gestire la formazione MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231

E-learningsistema di gestione e-learning

Il Learning Object (LO) rappresenta un contenuto didattico autoconsistente, ovvero un documento digitale o un aggregato di documenti digitali su uno specifico argomento, il cui contenuto formativo costituisce un’unità di apprendimento autoconsistente e significativa dal punto di vista didattico. L’importanza di giungere ad una definizione di LO che sia applicabile in pratica è stata riconosciuta nel corso del processo di creazione di standard nel settore, al punto che uno dei più recenti standard per i LO ha introdotto la significativa distinzione tra SCO ( Sharable Content Object ) e SCA ( Shareable Content Asset ): uno SCA è una risorsa riusabile dal punto di vista elettronico, mentre uno SCO è una risorsa riusabile dal punto di vista dell’apprendimento.

I componenti di un sistema di e-learning possono essere descritti, in modo semplificato, come sotto-moduli tra loro interoperanti:

Learning Content Management System (LCMS)

È il modulo dedicato al processo di creazione, gestione e archiviazione dei contenuti didattici, che ne consente “l’assemblaggio” e la condivisione tramite archivi digitali (Digital Repository). Eventualmente integra sistemi di authoring per la produzione dei LO e per il loro aggiornamento.

Learning Managemenent System (LMS)

È il modulo dedicato all’erogazione dei corsi e al tracciamento delle attività di formazione, nonché alla gestione delle attività amministrative (come ad esempio l’iscrizione discenti, la gestione classi, ecc.). Tale modulo può integrare sistemi di testing.

Classe virtuale (Virtual Classroom – VC)

È il modulo che consente l’organizzazione di eventi dal vivo nei quali, ad esempio, il docente comunica in tempo reale in video, in audio e scambiando dati con i discenti collegati al sistema. Il modulo consente anche la registrazione degli eventi e delle interazioni al fine di riproporla in modalità asincrona. Integra strumenti per porre in comunicazione e cooperazione discenti e docenti e discenti tra loro. Possono essere di tipo sincrono (lavagna virtuale, condivisione di applicazioni e documenti, chat, ecc.) e asincrono (email, forum, faq, ecc.).

Sistema di gestione delle competenze

È il modulo che supporta la rilevazione delle competenze, l’identificazione dei fabbisogni formativi e la proposta dei relativi percorsi didattici (può essere incluso nei sistemi LCMS o LMS sopra elencati).

Sistema autore

È l’insieme dei moduli per la produzione dei contenuti nei formati digitali adeguati per l’erogazione telematica.

Tali componenti possono essere in tutto o in parte presenti nel sistema di e-learning sulla base delle necessità di progetto. La struttura modulare e l’esistenza di standard di interoperabilità ampiamente condivisi consente la costruzione di un sistema completo anche mediante l’utilizzo di componenti fornite da differenti costruttori. In effetti, dal punto di vista tecnologico, negli ultimi anni, molte organizzazioni hanno conosciuto un’evoluzione delle installazioni di piattaforme software di quarta generazione:

attorno ad un nucleo centrale per l’erogazione dei contenuti in maniera prevalentemente asincrona in grado di supportare i processi di iscrizione e registrazione dei discenti, autenticazione e tracciamento delle attività (LMS), sono ormai tipicamente presenti:

• sottosistemi VC in grado di offrire al discente l’interfaccia di una classe virtuale, supportando processi quali l’apprendimento collaborativo e il tutoraggio;

• sottosistemi autore, in grado di offrire funzionalità avanzate per la produzione dei contenuti nei formati digitali desiderati;

• sottosistemi LCMS, in grado di supportare i processi di archiviazione, catalogazione e gestione dei contenuti;

• sottosistemi di interfaccia verso i sistemi di gestione delle risorse umane (Human Resources Management Systems, HRMS), di particolare rilievo nelle applicazioni industriali dell’e-learning, cioè in contesti di tipo aziendale, ove particolare attenzione è prestata alla gestione informatizzata delle competenze (skill) del personale specializzato e alla loro corrispondenza con gli obiettivi formativi dei materiali didattici.

I più moderni sistemi di e-learning sono, dunque, piattaforme ormai complesse, articolate in diversi componenti, in grado di supportare sia i processi di creazione e gestione dei contenuti, sia quelli di erogazione attraverso la gestione di classi.

SCARICA DOCUMENTO COMPLETO:

E-learningsistema di gestione e-learning

 
Leggi altri articoli della categoria Generale
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,