Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

4 gennaio 2017

Sistemi di sicurezza per l’acquisto, la conservazione, il trasporto e l’utilizzo dei prodotti fitosanitari

 

Norme per l’acquisto, il trasporto, la conservazione e l’impiego dei prodotti fitosanitari, Effetti sulla salute e modalità di prevenzione

Sistemi di sicurezza per l'acquisto, la conservazione, il trasporto e l'utilizzo dei prodotti fitosanitari

E-learningIL CORRETTO IMPIEGO DEI PRODOTTI FITOSANITARI Guida al patentino per l’acquisto e l’impiego dei prodotti fitosanitari in Emilia-Romagna

Modulo 2 - Sistemi di sicurezza per l'acquisto, la conservazione, il trasporto e l'utilizzo dei prodotti fitosanitari

Unità 2 - Norme per l'acquisto, il trasporto, la conservazione e l'impiego dei prodotti fitosanitari Autorizzazioni alla produzione ed all'immissione in commercio, acquisto dei prodotti fitosanitari, trasporto e conservazione, norme da seguire durante l'utilizzo, manutenzione dell'attrezzatura per l'irrorazione, corretta distribuzione dei prodotti, registrazione dei dati relativi ai trattamenti Unità 3 - Effetti sulla salute e modalità di prevenzione Introduzione, modalità di intossicazione, dispositivi di protezione individuale (DPI) per l'esposizione a prodotti fitosanitari, la responsabilità dell'agricoltore e dei suoi lavoratori Al termine di questa unità sarai in grado di: - interpretare le norme di sicurezza, in relazione alle diverse tipologie di attività aziendali, con particolare riferimento al trasporto e all’utilizzo di prodotti fitosanitari - acquisire competenze relative alla tenuta dei registri di uso dei prodotti fitosanitari e alla loro corretta compilazione - acquisire conoscenze relativamente all’esistenza ed ai rischi associati ai prodotti fitosanitari contraffatti ed ai metodi per identificarli Per studiare questa unità didattica ti occorrerà un tempo di circa 3 ore In questa unità didattica affronterai i seguenti argomenti: Autorizzazioni alla produzione ed all’immissione in commercio Il “patentino” per l’acquisto ed uso dei prodotti ad uso professionale Acquisto dei prodotti fitosanitari ad uso professionale Trasporto dei prodotti fitosanitari Utilizzo dei prodotti fitosanitari Gestione e manutenzione dell’attrezzatura per l’irrorazione Corretta distribuzione dei prodotti fitosanitari Registrazione dei dati relativi ai trattamenti I prodotti fitosanitari illegali All’interno dell’Unione Europea le sostanze attive vengono valutate ed ammesse a livello comunitario mentre i preparati/miscele, cioè i formulati commerciali, vengono registrati a livello di singolo Paese membro. In questo modo i criteri per la registrazione sono omogenei in tutti gli Stati membri anche se, fra i diversi Paesi, vi possono essere differenti etichette per il medesimo prodotto. Lo stesso prodotto può, per esempio, essere registrato in Italia per i cereali ed il pero mentre nei Paesi del Nord Europa può essere autorizzato e quindi impiegato solamente sui cereali; ciò dipende ovviamente dal fatto che il pero non riveste un particolare interesse agronomico in quei Paesi e, di conseguenza, su quella coltura non viene richiesta la registrazione del prodotto fitosanitario. A livello europeo è in atto da tempo una progressiva armonizzazione delle norme che riguardano i prodotti fitosanitari. L’armonizzazione europea serve a creare un sistema che non ostacoli la libera circolazione delle merci all’interno dell’Unione Europea e offra ai produttori le stesse opportunità. In Italia l’autorizzazione all’immissione in commercio di un prodotto fitosanitario è rilasciata dal Ministero della Salute su richiesta di chi lo produce o lo commercializza; al termine di tale periodo per ottenere una nuova autorizzazione (rinnovo) il prodotto deve essere rivalutato sia per quanto riguarda gli aspetti tossicologici ed ambientali che per quelli agronomici (efficacia, fitotossicità, ecc.). È previsto inoltre che il Ministero possa concedere autorizzazioni eccezionali per un periodo non superiore a 120 giorni. È opportuno sottolineare che all’interno di ogni Stato possono essere utilizzati solo i formulati commerciali registrati in quello Stato; in altre parole in Italia possono essere impiegati solo i prodotti registrati dal Ministero della Salute italiano. È quindi vietato l’impiego di prodotti registrati in altri Paesi dell’Unione Europea che eventualmente dovessero essere illegalmente immessi sul mercato italiano. E-learningNorme per l’acquisto, il trasporto, la conservazione e l’impiego dei prodotti fitosanitari

E-learning_1.pngEffetti sulla salute e modalità di prevenzione

formazioneUlteriori Informazioni

Il corretto impiego dei prodotti fitosanitari edizione 2016 Clicca Qui

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231