Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

9 giugno 2015

SISTRI – Nuova classificazione dei rifiuti

Il presente documento si propone quale strumento di supporto nella gestione dei rifiuti secondo quanto disposto dalla Decisione 2014/955/UE che ha modificato l’elenco europeo dei rifiuti e introdotto nuovi codici nonché del Regolamento 2014/1357/UE che ha ridefinito le caratteristiche di pericolo dei rifiuti pericolosi.

A far data dal 1° giugno 2015, i rifiuti prodotti e gestiti saranno soggetti alla nuova normativa. Al fine di consentire una corretta gestione dei rifiuti in deposito, classificati secondo le vecchie disposizioni, si illustrano di seguito le modalità operative previste.

Sommario Limitazioni di responsabilità e uso del manuale 1 Glossario 2 Presentazione 3 Nuova classificazione dei rifiuti 3.1 Riclassificazione dei rifiuti in giacenza 3.1.1 Creazione manuale delle registrazioni cronologiche di scarico 3.1.2 Creazione manuale delle nuove registrazioni cronologiche di carico

SISTRI – Nuova classificazione dei rifiuti – Versione del 14/05/2015 - www.sistri.it

sicurezza_lavoroSISTRI – Nuova classificazione dei rifiuti

Corsi Online Italia