Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

25 maggio 2016

SISTRI nuovo regolamento

DECRETO 30 marzo 2016, n. 78

SISTRI nuovo regolamento

sistriIL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE DECRETO 30 marzo 2016, n. 78 Regolamento recante disposizioni relative al funzionamento e ottimizzazione del sistema di tracciabilita' dei rifiuti in attuazione dell'articolo 188-bis, comma 4-bis, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152. (16G00084) (GU Serie Generale n.120 del 24-5-2016) Entrata in vigore del provvedimento: 08/06/2016.

Con uno o piu' decreti del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, di natura non regolamentare, sono definite le  procedure  operative  necessarie   per   l'accesso   al   SISTRI, l'inserimento e la trasmissione dei dati, nonche' quelle da applicare nei casi in cui, in  ragione  delle  peculiarita'  degli  stessi,  si richiedano disposizioni differenziate o specifiche. Con  le  medesime modalita' si procede alle modifiche dell'allegato 1, che forma  parte integrante del presente regolamento, e  alla  revisione  dell'entita' dei contributi a carico dei soggetti che aderiscono al SISTRI su base volontaria, che  sono  stabiliti  in  misura  ridotta  rispetto  agli importi dovuti dai soggetti obbligati per le  analoghe  categorie  di riferimento. La societa' concessionaria del servizio di gestione  del  SISTRI predispone ed aggiorna la modulistica descrittiva,  i  manuali  e  le guide  sintetiche  a  supporto  degli  operatori   e   ne   cura   la pubblicazione sul portale informativo SISTRI  (www.sistri.it)  previo visto di approvazione del Ministero dell'ambiente e della tutela  del territorio e del mare.

link sitriDECRETO 30 marzo 2016, n. 78

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231