Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

26 settembre 2014

Siti inquinati di interesse nazionale, aiuti alle imprese

26/09/2014 - Sta per essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto interministeriale 7 agosto 2014 che istituisce un credito d’imposta per le imprese sottoscrittrici di accordi di programma nei Siti inquinati di interesse nazionale.   Il provvedimento, in attuazione del decreto Destinazione Italia (DL 145/2013 convertito nella Legge 9/2014, articolo 4, commi da 2 a 10 e 14), stabilisce le condizioni, i limiti, le modalità e i termini di decorrenza per la concessione delle agevolazioni in favore delle imprese sottoscrittrici di accordi di programma volti a favorire la bonifica e la messa in sicurezza dei siti inquinati di interesse nazionale e la loro riconversione industriale.   Beneficiarie sono le imprese proprietarie di aree contaminate o interessate ad attuare progetti integrati di messa in sicurezza o bonifica e di riconversione industriale; l’agevolazione consiste in credito d’imposta commisurato al costo complessivo dei beni d’investimento,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Ambiente