Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

10 marzo 2017

Soppalco, se usato come ripostiglio non servono permessi

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23110/03/2017 – Non sono necessarie autorizzazioni per realizzare un soppalco destinato a ripostiglio. Al contrario, se il soppalco incrementa la superficie dell’immobile e può essere utilizzato per soggiornarvi, va sempre richiesto il permesso di costruire. Lo ha affermato il Consiglio di Stato con la sentenza 985/2017. I giudici hanno spiegato che la disciplina edilizia del soppalco, cioè dello spazio aggiuntivo che si ricava all’interno di un locale, non è univoca, ma va valutata caso per caso, in relazione alle caratteristiche del manufatto. Se il soppalco ha dimensioni rilevanti e comporta la ristrutturazione dell’immobile, con incremento delle superfici e del carico urbanistico, bisogna richiedere il permesso di costruire. Questo avviene, in sostanza, quando il soppalco può essere utilizzato come stanza di soggiorno. Se, al contrario, può essere classificato come intervento edilizio minore, il permesso.. Continua a leggere su Edilportale.com