Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

28 gennaio 2016

Sottotetti, per renderli abitabili è necessario il permesso del Comune

28/01/2016 – Cambiare la destinazione d’uso di un sottotetto, rendendolo abitabile, implica un aumento della superficie utile e della volumetria. Per effettuare questo tipo di intervento è necessario attenersi strettamente al permesso del Comune altrimenti si rischia di essere accusati per aver commesso un abuso edilizio. Il chiarimento è arrivato dalla Corte di Cassazione con la sentenza 49583/2015. Nel caso preso in esame, il Comune aveva accertato che il cambio di destinazione d’uso del sottotetto aveva determinato un aumento della superficie utile lorda e della volumetria maggiore del 5% rispetto a quella autorizzata con il permesso di costruire. Il responsabile, punito con una multa, aveva presentato ricorso perché a suo avviso, durante lo svolgimento del giudizio, era stata approvata la legge Sblocca Italia (Legge 133/2014), in base alla quale sono consentiti i mutamenti di destinazione d’uso all’interno.. Continua a leggere su Edilportale.com     MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231