Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

23 gennaio 2012

Spia e riprende i vicini di casa con le telecamere: denunciato, finisce a processo

L'ipotesi di accusa del tribunale è di “violazione della privacy”, ma l'imputato si difende asserendo che le telecamere che aveva instalalto servivano solo per la difesa dai malintenzionati. La procura, adesso, ha ordinato il rinvio a giudizio un uomo di 63 anni, residente in provincia di Vicenzea, dopo che aveva provveduto all'oscuramento col sequestro di 3 delle 7 telecamere che riprendevano il perimetro dell'abitazione ad insaputa dei vicini di casa. Corsi Online Italia