Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 aprile 2015

Split payment Iva, Ance: incompatibile con le norme UE sul ritardo pagamenti

24/04/2015 – “Lo split payment è incompatibile con la direttiva europea sui pagamenti e con le misure a favore delle pmi contenute nella legge europea conosciuta come “Small business act”.   Questa la sostanza della denuncia formale inviata dall’Associazione Nazionale Costruttori Edili (Ance) a Bruxelles anche a nome della Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa (Cna Costruzioni).   Split payment: ecco le violazioni Nella denuncia all’Unione Europea (UE) le associazioni dei costruttori fanno notare come il  meccanismo dell’inversione contabile iva, previsto dalla Legge di Stabilità 2015, sia “entrato in vigore dal 1 gennaio scorso, senza alcuna autorizzazione comunitaria”.   Nella denuncia inoltre è stata evidenziato come il meccanismo dello Split payment sia incompatibile con le direttive europee sui ritardi di pagamento.   CNA Costruzioni,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria