Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

26 gennaio 2016

Sport e periferie, case popolari, post-Expo: in Gazzetta il decreto Happy Days

26/01/2016 – Sono in vigore le misure per la realizzazione di impianti sportivi nelle periferie, la riqualificazione delle case popolari, la bonifica dei siti contaminati, il Post-Expo Milano 2015 e il Giubileo. Si tratta della Legge 9/2016, che ha convertito il decreto “Happy Days” (DL 183/2015). Impianti sportivi in periferia Viene istituito il Fondo “Sport e periferie” con una dotazione iniziale di 100 milioni di euro. Le risorse nel triennio 2015-2017 saranno destinate alla realizzazione o riqualificazione di impianti sportivi nelle periferie per rimuovere gli squilibri economico sociali e aumentare la sicurezza urbana nelle aree svantaggiate. Saranno finanziati i seguenti interventi: - ricognizione degli impianti sportivi esistenti sul territorio nazionale; - realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi con destinazione all'attività agonistica nazionale, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese.. Continua a leggere su Edilportale.com LOGO MODI CON GONDOLA - per facebook