Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

10 febbraio 2015

Spot del Governo sui lavori privati: Confedertecnica ricorre all’Agcm

10/02/2015 - “La pubblicità fatta dal Governo è ingannevole, il Garante per la concorrenza e il mercato la sanzioni”.   A dirlo è Confedertecnica, la sigla sindacale che rappresenta i liberi professionisti tecnici, che ha presentato ricorso all’Autorità garante per la concorrenza ed il mercato (Agcm) contro il contestato spot “È casa tua, decidi tu”, recentemente diffuso sui media da parte del Ministero delle Infrastrutture (vedi cosa dice lo spot).   Dopo le dichiarazioni contrariate del Presidente nazionale, Confedertecnica ha rivolto una formale istanza sanzionatoria, segnalando all’Agcm “l’infondatezza del messaggio che traspare dal video incriminato, colpevole di ingannevolezza”.   “Il video commissionato dal Governo fornisce informazioni illusorie e sbagliate, raccontando una realtà ancora in divenire e sulla quale diversi sono gli aspetti che contestiamo”,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria