Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

5 marzo 2015

Spot del Governo sui lavori privati, l’ANCI chiede chiarimenti al Tesoro

05/03/2015 - Un incontro per discutere di alcune questioni relative all’applicazione delle norme di semplificazione edilizia e accatastamento introdotte dal Decreto Sblocca Italia.   Lo ha chiesto il presidente dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) Piero Fassino, in una lettera indirizzata al viceministro dell’Economia Luigi Casero.   Le nuove norme - scrive Fassino - stabiliscono che “l’inoltro della comunicazione di inizio e fine lavori all’Agenzia delle Entrate è responsabilità del Comune e varrebbe anche ai fini dell’accatastamento”. Ma la campagna di comunicazione “È casa tua, decidi tu” “ha portato a dare il messaggio che sia proprio il Comune a provvedere all’accatastamento degli immobili” - sottolinea il presidente ANCI. Fassino fa notare l’esistenza di alcune lacune “sulle indicazioni fornite ai Comuni per l’inoltro delle..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria