Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

4 dicembre 2015

Stabilità 2016, i professionisti potrebbero essere esclusi dai fondi Ue

04/12/2015 – È in bilico l’accesso dei professionisti ai fondi europei. La possibilità, prevista dal disegno di legge di Stabilità per il 2016  per adeguarsi alle disposizioni europee, è stata messa in discussione da un emendamento pensato per spiegare meglio chi sono i destinatari della misura, ma che sta suscitando le proteste delle associazioni professionali. Professionisti e fondi europei FESR, PON e POR In base al comma 475 del maxiemendamento al ddl Stabilità 2016 approvato dal Senato, e ora all’esame della Camera, i liberi professionisti saranno equiparati alle piccole e medie imprese per l'accesso ai fondi strutturali europei FSE e FERS e ai piani operativi POR e PON, previsti nella programmazione 2014/2020. Questo perché saranno considerati esercenti attività economica a prescindere dalla forma giuridica rivestita. I contenuti del disegno di legge si adeguano alla raccomandazione della Commissione.. Continua a leggeresu Edilportale.com       MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231