Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

9 settembre 2014

Studi di architettura e d’ingegneria, fatturato in calo dell’1,5% nel 2014

09/09/2014 – Cala il fatturato degli studi di ingegneria e di architettura, su cui pesa anche l’incertezza nell’accesso agli ammortizzatori sociali. Come evidenziato nei giorni scorsi dall’Istituto nazionale di statistica (Istat), nel secondo trimestre del 2014 gli studi profesionali hanno registrato un calo nel fatturato del 2,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.   In particolare, per le attività degli studi di architettura e d’ingegneria, collaudi e analisi tecniche la diminuzione ha toccato l’1,5% mentre nelle altre attività professionali, scientifiche e tecniche si è arrivati ad una flessione dello 0,1%. A fronte della crisi, non tutti gli studi possono acedere agli ammortizzatori sociali. A determinare l’inclusione o l’esclusione dalla Cassa integrazione guadagni (Cig) e dagli obblighi di contribuzione ai fondi istituiti per le realtà che non accedono agli ammortizzatori..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE