Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

11 settembre 2014

Studio Censis: mercato immobiliare dimezzato dal 2007 al 2013

11/09/2014 - Dopo un decennio ‘ruggente’ quello tra il 1997 e il 2007, il mercato immobiliare si è letteralmente dimezzato con la crisi. Nel settore residenziale si è passati dalle 807mila abitazioni compravendute nel 2007 alle 403mila del 2013, tornando al volume di scambi del 1984. Il calo registrato nel 2013 è molto rilevante anche nel confronto con il 2008, il primo anno di forte flessione del mercato residenziale, con un calo del fatturato del 39,7% (da 112 miliardi a 68 miliardi di euro).   Sono i dati, resi noti ieri, contenuti in un Dossier del Censis e della Rur (Rete Urbana delle Rappresentanze), associazione promossa dal Censis per valorizzare l’economia urbana.   Anche nel mercato non residenziale - sottolinea lo studio - si registrano dinamiche simili: tra il 2008 e il 2013 il fatturato per il settore uffici è sceso del 50,9%, il settore commerciale (negozi) del 55,1%,  il mercato dei capannoni industriali..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria MERCATI